Rateizzazione del pagamento di un tributo

(urn:nir:stato:decreto.legislativo:1997-12-15;446~art52)
  • Servizio attivo
Procedimento di rateizzazione del pagamento di un tributo

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Approfondimenti

La proroga della rateizzazione può essere chiesta in caso di peggioramento della temporanea situazione di difficoltà economica. Deve essere motivata e accompagnata da documentazione attestante l'effettivo peggioramento delle condizioni di difficoltà. 

La proroga può essere chiesta una sola volta

Possono costituire motivi di peggioramento della situazione di obiettiva difficoltà economica:

  • la cessazione dell'attività lavorativa propria o di uno dei componenti del nucleo familiare 
  • ingenti spese mediche per se stessi o per il proprio nucleo familiare 
  • decesso di uno dei componenti fonte di reddito del nucleo familiare
  • nascita di uno o più figli all'interno del nucleo familiare
  • situazioni di difficoltà dovuti ad eventi causati da forza maggiore

Allegare alla domanda la documentazione che attesta queste situazioni

Come fare

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

La domanda motivata deve essere presentata:

  • per le somme in riscossione ordinaria, prima della scadenza del termine di pagamento del tributo 
  • per le somme in riscossione coattiva, entro la scadenza del termine di pagamentodel provvedimento coattivo.

In caso di inadempienze del contribuente nel pagamento delle rate, il Comune può prendere provvedimenti come il decadimento del beneficio della rateizzazione.

Domanda di dilazione
Copia del documento d'identità
Copia dell’ultima dichiarazione dei redditi
(Mod. 730)
Certificato di disoccupazione o cassa integrazione dell’anno in corso
Copia dell’estratto conto al 31 dicembre dell’anno precedente
(Solo per le utenze domestiche)
Copia dell'attestazione ISEE
(Per persone fisiche e ditte con fiscalità semplificata)
Copia dell'ultimo bilancio amministrativo approvato
(Per le utenze non domestiche)
Documentazione attestante la cessazione dell’attività lavorativa
(Propria o di uno dei componenti del nucleo familiare)
Documentazione attestante le eventuali spese mediche sostenute
(Per spese mediche ingenti)
Dichiarazione di morte
(Per attestazione del decesso di uno dei componenti fonte di reddito del nucleo familiare)
Dichiarazione di nascita
(Attestazione della nascita di uno o più figli all'interno del nucleo familiare)
Documentazione attestante i danni causati da forza maggiore
Altri allegati

Costi

La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

Cosa si ottiene

Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente si ottiene la rateizzazione dell'importo dovuto.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: 30 giorni

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Imposte
Categorie:
  • Tributi, finanze e contravvenzioni
Ultimo aggiornamento: 17/05/2024 11:25.45